frasi

ecco un po’ di poesiette…………carinissime……
 
Vivevo della sua presenza
Vivevo del suo sorriso
vivevo della sua esistenza
Vivo di lui
Dilaniante è la pena
del prigioniero di cuore
non più mio.

 
Il cielo versa le lacrime
che più non riescono a rigarmi il viso.
E tu temevi la mia dannazione?
Gli sguardi,
posati su un’esanime che respira,
ne comprendono la morte apparente.

Perisco nella tua assenza
e vivo silenziosamente del tuo ricordo
esalando brucianti e insensati respiri…
spero sempre siano gli ultimi
della mia muta agonia.

Sento una voce…
è il buoi che mi chiama a sè
come frutto del suo creato…
è ora di tornare fra le braccia del creatore.

Non cerco una ragione…
so che non la troverei…
Non cerco la voce del tuo addio…

so che ne morirei…

Ma la morte non ha già incatenato i nostri nomi?
Corro…
Mi affanno…
Il rintocco scandisce il destino
di colei che non merita lieto fine.
un altro rintocco
e la felicità mi avvolge…
perchè ho già vinto!

Minima cosa appare la morte
che accolgo come la benvenuta,
se è colei che mi strappa via la ragione
del mio riemergere: TE!

Ed eccoti qui…
Le mie fantasie prendono forma
seguite da mille speranza sepolte!
Rendimi il migliore dei battiti
del tuo cuore…muto!